Ex Voto

Qualsiasi oggetto potrebbe essere offerto come ex voto, cioè consegnato materialmente in Chiesa e idealmente al destinatario delle preghiere fatte, perché esaudisse una richiesta di aiuto.

L'ex voto

è il segno tangibile di ringraziamento per la grazia ricevuta. Ci accostiamo, noi de La Smorfia, con grande rispetto e attenzione a una tipologia di prodotto che non ha eguali nel mondo, per tradizione, fattura e diffusione.

Ex voto vendita
Boutique di oggetti ex voto

Il valore dell'oggetto ex voto

Nell’ex voto è fondamentale il valore dato all’oggetto al momento dell’offerta. Ce ne sono di costruiti appositamente per essere votati: per esempio ci vengono richiesti dai clienti i votivi anatomici; e altri che solo successivamente vengono votati nel santuario (come, ad esempio, le stampelle offerte per ringraziare della guarigione, o i gioielli da cui ci si separa per ringraziare). Quando si tratta di ex voto offerti in occasione di una malattia, non è importante tanto mostrare la malattia in sè ma la sofferenza da essa provocata. Qui La Smorfia impiega tutta la sua esperienza e maestria, per accontentare le richieste più varie.

Sono tante le storie nascoste dietro un ex voto.

Spesso ci si imbatte in episodi di vita quotidiana, riresi dagli ex voto: un incidente sul lavoro o durante un viaggio, catastrofi naturali alle quali si è sopravvissuto. L’ex voto fotografa l’attimo che precede il miracolo Nella maggior parte dei casi gli ex voto non rappresentano il miracolo, ma il momento che lo ha immediatamente preceduto. Ad esempio le sale operatorie con i medici che operano il paziente, i bnditi che sparano contro un passante, bambini che cadono dalle scale, incidenti sul lavoro. . Quello che sta a uore al ‘vovente’ è mostrare che, nel momento della tragedia, c’è stato un intervento divino
Ex voto negozio a napoli centro